RSS
Facebook
YouTube

Analisi scene da parte degli studenti

Published on Giugno 7th, 2019 | by Giovanna Barreca

0

Rosso Malpelo- analisi di Andrea

Rosso Malpelo è un film di Pasquale Scimeca realizzato nel 2007 e ispirato alla novella di Giovanni Verga. Nonostante sia recitato in dialetto siciliano, la condizione dei bambini sfruttati era vera nel passato come oggi e quindi il regista ha scelto di non dare una connotazione spaziale e temporale precisa all’opera. Rosso Malpelo è la storia un giovane ragazzo di nome Pinuzzo, soprannominato Malpelo per i suoi capelli rossi e per essi vittima di tante superstizioni e pregiudizi da parte dei compaesani. Come la maggior parte dei suoi coetanei lavora a cottimo con il padre in una cava della zona. Un giorno, nonostante i rischi, il padre decide di accettare un lavoro extra in una zona della cava inesplorata per poter guadagnare qualche soldo in più per la famiglia. Purtroppo la montagna franerà e l’uomo rimarrà sepolto. Dopo l’incidente la madre e la sorella del giovane si trasferiranno altrove e il ragazzo conoscerà l’amicizia sincera di Ranocchio e della giovane Annetta ma questo non gli basterà per credere in un possibile futuro lontano dal sottosuolo.


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑